Angelo Branduardi

Angelo Branduardi - La Sposa Rubata

Your rating:
resto ad assoltare :
� la vipera che soffia,
soffia presso l'acqua.
Ho composto un canto nuovo,
vieni ad ascoltare
della sposa che al banchetto
mai pi� ritorno fece.
C'era un invitato in pi�
che la rimirava:
"Alla mia gente vorrei mostrare
il tuo abito da sposa".
Lei ingenua lo segui'
cerca di tornare,
fino a notte attesa,
lei non ritorn�.
Se ne andava in piena notte
da solo un suonatore,
ma davanti gli si par�
il signore sconosciuto:
"Forse tu cerchi la sposa
che and� perduta,
se hai cuore di seguirmi
da lei ti condurr�".
E una barca lo port�
lungo un'acqua scura,
ritrov� la sposa
e aveva vesti d'oro.
"Il mio anello ti dar�,
portale al mio uomo,
qui non soffro pi�
n� male n� desiderio".
Il suonatore si gir�,
fece un solo passo
poi gridare ia senti'
nell 'acqua che la soffocava,
Come luce lei brillava
quando sposa and�,
dove mai l'avr� portata
il signore che la rub�.
Da tre notti non riposo
resto ad ascoltare:
� la vipera che soffia,
soffia presso l'acqua
Get this song at:
bol.com
amazon.com

Copyrights:

Author: Angelo Branduardi, Luisa Branduardi

Composer: ?

Publisher: Universal Music Italia s.r.l.

Details:

Released in: 2009

Language: Italian

Share your thoughts

This form is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

0 Comments found