Marion:
Non sento, non odo,
più forze non ho
Le corde vocali si allentano ognor.
Per me, principessa, non vale la storia:
un principe, un re a liberarmi non c'è.
Mio Robin, amore fatale,
per te le mie ale
tarpate oggi son.
Non sento, non odo, forze non ho

A Filetta:
Nella notte buia e scura
Non risuonano speranze.
Se la luna qui non entra
un abisso attenderà

Prima il fuoco, ora Marion,
abbiam troppo sopportato:
O Sceriffo disgraziato,
or preparati a scappare.

Travestirsi è un bell'affare
per entrare nel castello:
come Ulisse col cavallo
questa astuzia marcerà

  • Pegasus

    Submitted by

    Pegasus at Mon 25 Oct, 2010 10:58 am

  • <
  • daan

    Last updated by

    daan at Mon 25 Oct, 2010 11:01 am

  • <
Copyrights
Author: ?
Composer: ?
Publisher: ?
More details
Language: Italian

Reactions

CommonCrawl [Bot]

Follow Muzikum