Adriano Celentano

Adriano Celentano
Mondo in Mi 7a

Prendo il giornale e leggo che
Di giusti al mondo non ce n'è
Come mai il mondo è così brutto?
Sì! Siamo stati noi a rovinare
Questo capolavoro sospeso nel cielo
Nel cielo, nel cielo
Ahi ahi ahi...

Leggo che sulla terra
Sempre c'è una guerra
Ma però per fortuna
Siamo arrivati sulla luna
Mentre qui c'è la fame, c'è la fame
Ahi ahi ahi...

Ogni atomica è una boccia
E i birilli son l'umanità
Il capriccio di un capoccia
Ed il mondo in aria salterà
Si rapina il lunedì
Ci si ammazza gli altri dì
Guarda un po' che società
Ipocrisia qua e là, non va
Non esiste morale
C'è per tutti un complesso
Un problema del sesso
E le persone serie
Che non raccontan le storie
Le han spedite in ferie

Questa terra è il monopolio
Delle idee sbagliate
Qui si premiano quei films
Dove c'è un morto in più
Si divorano i romanzi con il vizio a rate
C'è persino corruzione dove c'è lo sport

No ragazzi, perché piangete?
Ma certo, è impossibile che sulla terra succedono tutte queste cose
Voi lo sapete meglio di me, i giornali esagerano sempre un po'

E se noi tutti insieme
In un clan ci uniremo
Cambierà questo mondo
Se noi daremo una mano
A chi ha più bisogno
Ci sarà solo amore, solo amore
Ci sarà-a-a-a... solo amore-a-a-a...
Ahi ahi ahi...

eiric

Submitted by eiric at Mon 02 Dec, 2019 8:29 pm

eiric

Last updated by eiric at Mon 06 Jan, 2020 3:52 pm

Author: Adriano Celentano, Luciano Beretta, Michele del Prete, Mogol, Michele Del Prete
Composer: ?
Publisher: Clan Celentano
Published in: 1967
Language: Italian

Reactions

CommonCrawl [Bot]

Follow Muzikum